Articoli marcati con tag ‘CarloAcutis’

non io, ma Dio

Penso spesso che basterebbe, nella nostra vita,
semplicemente credere.
Non dico avere una fede granitica e forte!
O essere particolarmente volitivi e sicuri di sé.
Dico che basterebbe soltanto fare come i bambini con quello che gli dicono i grandi.
Gli dicono che esiste Babbo Natale e dicono: “è così”!
Così dovremmo credere a quello che il Vangelo ci dice.

Leggi il resto di questo articolo »
Share
dalla Regola di vita
Vita di obbedienza
Ogni membro della comunità ha il dovere personale di approfondire e di superare interiormente il proprio dissenso riguardo alle norme comunitarie che non condivide. In questo può essere di grande aiuto il confronto con la propria guida spirituale e il dialogo sincero con ciascuno dei membri della comunità.
per pregare con noi oggi

I monaci hanno fatto l'Europa,
ma non l'hanno fatta consapevolmente.
La loro avventura è anzitutto, se non esclusivamente,
un'avventura interiore,
il cui unico movente è la sete.
La sete d'assoluto.
La sete di un altro mondo,
di verità e di bellezza,
che la liturgia alimenta,
al punto da orientare lo sguardo
verso le cose eterne;
al punto da fare del monaco
un uomo teso con tutto il suo essere
verso la realtà che non passa.
Prima di essere delle accademie di scienza
e dei crocevia della civiltà,
i monasteri sono delle dita silenziose
puntate verso il cielo,
il richiamo ostinato, non negoziabile,
che esiste un altro mondo,
di cui questo non è che l'immagine,
che lo annuncia e lo prefigura.