Articoli marcati con tag ‘mercoledì delle ceneri’

cenere

Al centro di questa celebrazione c’è un segno sacro che è unico:
si usa soltanto in questa occasione e poi basta.
Non è cole l’acqua, il pane, il vino o anche le candele o l’olio che sono usati in diversi momenti della liturgia.
Le ceneri sono un segno che accompagna soltanto questo giorno
in cui siamo invitati a salire. Salire con il Signore verso la sua Pasqua.
Che cosa significano le ceneri?

Leggi il resto di questo articolo »

Share
dalla Regola di vita
Vita di castità
“La carità non abbia finzioni” ammonisce l’Apostolo. Il cap. 12 della lettera ai Romani è la carta di riferimento per vivere una vita casta in tutti i rapporti personali. Ogni membro della fraternità la medita spesso, specialmente nei momenti più duri, nelle ribellioni, nelle delusioni, nei momenti d’incomprensione e di solitudine.
per pregare con noi oggi

I monaci hanno fatto l'Europa,
ma non l'hanno fatta consapevolmente.
La loro avventura è anzitutto, se non esclusivamente,
un'avventura interiore,
il cui unico movente è la sete.
La sete d'assoluto.
La sete di un altro mondo,
di verità e di bellezza,
che la liturgia alimenta,
al punto da orientare lo sguardo
verso le cose eterne;
al punto da fare del monaco
un uomo teso con tutto il suo essere
verso la realtà che non passa.
Prima di essere delle accademie di scienza
e dei crocevia della civiltà,
i monasteri sono delle dita silenziose
puntate verso il cielo,
il richiamo ostinato, non negoziabile,
che esiste un altro mondo,
di cui questo non è che l'immagine,
che lo annuncia e lo prefigura.