Articoli marcati con tag ‘san Bonifacio’

Novena di san Bonifacio: nono giorno

antica statua di san Bonifacio nel duomo di Fritzlar

antica statua di san Bonifacio nel duomo di Fritzlar

Completiamo, in questo giorno, il nostro cammino verso la festa del nostro patrono!
Quest’anno è il giorno di Pentecoste e lo facciamo nella luce dello Spirito Santo
Con l’akatisto abbiamo potuto gustare i momenti salienti della sua vita e della sua opera.
Oggi possiamo affidarci alla sua intercessione con la preghiera che abbiamo dietro alla “nostra” immaginetta.
Da stasera cominciamo la grande festa di questo grande monaco apostolo!

San Bonifacio,
nostro amico e protettore,
tu, che hai lasciato ogni cosa
per servire Dio e la Chiesa,
Sua sposa carissima e amata,
tu, che hai annunciato il Vangelo
con le parole e il dono della tua vita
fino al martirio,
ottieni per noi dal Signore
tutto quello che ci occorre
per essere veri cristiani nel nostro tempo,
guidaci a non anteporre nulla
all’amore di Cristo,
sostieni il nostro amore per la Chiesa,
accompagna i passi della nostra conversione,
tieni lontano da noi il peccato che ci insidia
e rendici coraggiosi nell’annuncio della fede.
Amen!

Share

Novena di san Bonifacio: ottavo giorno

martirio di san Bonifacio

martirio di san Bonifacio

Vi invitiamo a vivere questa novena con noi, con un testo che abbiamo tradotto dal francese e che stiamo usando per celebrare la preparazione alla festa del nostro patrono. A questo link trovate il testo in francese e qui sotto le “strofe” (stanze) di oggi!
Attraverso questo akatisto possiamo ripercorrere la storia della vita del nostro Santo e assaporarla con i testi della preghiera!
Oggi preghiamo sugli ultimi anni della vita del Santo e col martirio… mentre celebrando nella liturgia i martiri dell’Uganda, non possiamo non ricordare tutti i martiri di oggi in Africa e in Asia e nel resto del mondo, come il dilagare della follia dell’ideologia LGBT: san Carlo Lwanga fu martirizzato anche per le sue resistenze alle avances omosessuali del re di cui era paggio …

Buona novena! Ci affidiamo anche alla vostra intercessione per noi! Leggi il resto di questo articolo »

Share

Novena di san Bonifacio: sesto giorno

san Bonifacio incorona Pipino il breve

san Bonifacio incorona Pipino il breve

Riprendiamo il nostro cammino alla scoperta della vita di san Bonifacio.
Vi invitiamo a vivere questa novena con noi, con un testo che abbiamo tradotto dal francese e che stiamo usando per celebrare la preparazione alla festa del nostro patrono. A questo link trovate il testo in francese e qui sotto le “strofe” (stanze) di oggi!
Attraverso questo akatisto possiamo ripercorrere la storia della vita del nostro Santo e assaporarla con i testi della preghiera!
Buona novena! Ci affidiamo anche alla vostra intercessione per noi!

Leggi il resto di questo articolo »

Share

Novena di san Bonifacio: domenica

Tomba di san Bonifacio nel duomo di Fulda

Tomba di san Bonifacio nel duomo di Fulda

 

Oggi è domenica!
Nella luce di Gesù risorto che ha vinto le tenebre della morte, preghiamo con gli inni latini dedicati a san Bonifacio.
Quello di oggi è il Praesulis exultans il cui autore sembra essere stato San Rabano Mauro, che fu abate di Fulda dall’822 fino all’842 e cui è anche attribuito il Veni Creator, in una nostra traduzione in italiano.

Buona novena! Ci affidiamo anche alla vostra intercessione per noi!

Leggi il resto di questo articolo »

Share

Monaci per il terzo millennio

b2ca13cf-9347-47b8-b1d9-8ea25bb5ec15Marina di Minturno
5 giugno 2016
X domenica del Tempo Ordinario
Solennità di San Bonifacio

 

Oggi è una grande festa per noi che abbiamo scelto – o, più esattamente, che abbiamo ricevuto –
Come patrono, come intercessore, come modello un santo forse un po’ sconosciuto
San Bonifacio, la cui immagine abbiamo voluto esporre oggi, qui, vicino al battistero
Era un monaco inglese di origini sassoni che dopo anni di vita in un monastero
Ha lasciato la sua terra per annunciare il Vangelo di Gesù nella terra dei suoi antenati
Nell’attuale Germania, cioè, dove è stato, di fatto, il grande Apostolo di quella nazione
La sua caratteristica è che la sua attività evangelizzatrice avveniva in stretto legame
Con la fondazione di monasteri maschili e femminili
Chiamò tanti amici ad aiutarlo per costellare di monasteri i territori divenuti cristiani
Leggi il resto di questo articolo »

Share
dalla Regola di vita
Vita di lavoro
Nel territorio e nel tempo in cui vive ogni comunità è chiamata a essere un “laboratorio della fede”, secondo la felice espressione del papa Giovanni Paolo II ai giovani riuniti per il Giubileo dell’anno 2000. In tale prospettiva la comunità progetta e realizza delle iniziative particolari.
per pregare con noi oggi

I monaci hanno fatto l'Europa,
ma non l'hanno fatta consapevolmente.
La loro avventura è anzitutto, se non esclusivamente,
un'avventura interiore,
il cui unico movente è la sete.
La sete d'assoluto.
La sete di un altro mondo,
di verità e di bellezza,
che la liturgia alimenta,
al punto da orientare lo sguardo
verso le cose eterne;
al punto da fare del monaco
un uomo teso con tutto il suo essere
verso la realtà che non passa.
Prima di essere delle accademie di scienza
e dei crocevia della civiltà,
i monasteri sono delle dita silenziose
puntate verso il cielo,
il richiamo ostinato, non negoziabile,
che esiste un altro mondo,
di cui questo non è che l'immagine,
che lo annuncia e lo prefigura.