Archivi categoria : Homiliae diversae

vedere, contemplare

Nel Vangelo che abbiamo appena ascoltato, ricorre spesso questo verbo: “vedere”. I discepoli di Giovanni Battista devono riferirgli quello che hanno “udito” e anche quello che hanno “visto”. E poi Gesù interroga ripetutamente le folle sul che cosa sono andati a vedere. E comprendiamo bene che ci sono due livelli di esperienza religiosa che il…
per saperne di più

Iperstracolma di grazia

Sembra che questa festa sia soltanto qualcosa di aggiunto alla nostra fede tanto che i cristiani della Riforma non comprendono come possiamo celebrare una cosa che non è espressamente e direttamente scritta della Bibbia. E persino molti cattolici oggi sembrano mettere da parte questo mistero che oggi celebriamo ma che è da sempre – prima…
per saperne di più

stare a vedere

Tintoretto, Crocifissione Anche noi, oggi, siamo invitati a stare a vedere come quelli del Vangelo . Ricacciando, però, questa parola: “Salva te stesso!” Noi siamo invitati a guardare, anche noi… E scopriremo che dinanzi a noi c’è un uomo crocifisso che, però, pur avendo la possibilità di salvarsi – o meglio, di sfuggire alle nostre…
per saperne di più

santi cioè alternativi

Tunde Afolayan, Procession (2000) Essere santi! È la grande sfida della nostra vita! Abbiamo “scoperto” - ma in realtà i cristiani l’han sempre saputo - che tutti siamo chiamati ad essere santi! E quando si dice “santi” non intendiamo un generico essere brave persone oppure essere onesti o particolarmente religiosi! Essere santi è essere perfetti……
per saperne di più